progetto École Unautremonde: Da Milano a Dakar per dare una speranza

4a uscita della nostra rubrica #eccellenzeitaliane

Abbiamo deciso di inserire questo articolo nella sezione #eccellenzeitaliane perché crediamo che organizzazioni no profit come questa siano da ammirare; oltre le molteplici attività che svolge in Italia, da Milano è riuscita a costruire una scuola in Senegal portando istruzione a chi l'istruzione viene negata.

CHI SONO

FABBRICA UTOPIE è un’organizzazione di volontariato nata a settembre 2008 a Milano, da un gruppo di persone che ha partecipato alla nascita e alla crescita dell’associazione UnAltroMondo Onlus.

In particolare sono due le aree dentro le quali si muovono: il Senegal, soprattutto Dakar, con il progetto École Unautremonde e Milano, tra Baggio e Bisceglie, con il progetto Spazio Aperto Multietnico. Questi progetti ci permettono di attivare una serie di iniziative, attività, eventi, per diffondere una nuova comprensione del mondo e una visione più solidale.

Di fronte alle disuguaglianze, alle guerre, ai disastri ambientali e le discriminazioni di ogni genere, questa organizzazione crede che sia ancora possibile, oltre che estremamente necessario, agire, impegnandosi per primi, in progetti concreti capaci di superare la congiuntura immediata. Un’utopia? No. Tante, tantissime utopie da fabbricare insieme.

IL PROGETTO ÉCOLE UNAUTREMONDE

Oggi vogliamo parlarti del progetto ecole unautremonde e raccontarti in 11 anni cosa sono riusciti a fare.

Nel 2008 hanno costruito una scuola materna garantendo l’accesso sia a bambini nati in baraccopoli di Medina (*), un quartiere popolare di Dakar in Senegal, che a bambini nati in famiglie benestanti, facendoli frequentare insieme.

Nel 2009 con due insegnanti, una coadiutrice e un direttore, è partito il primo anno della scuola, frequentata da 32 bambini. Per loro un programma educativo completo: psicomotricità, attività grafiche e logico- matematiche, lavori manuali, racconti, giochi, educazione all’igiene.

UN SOGNO DIVENTATO REALTÀ

Il progetto è cresciuto di anno in anno: sono aumentati gli iscritti e hanno assunto un numero crescente di insegnanti; sono riusciti a garantire ogni giorno un pranzo completo e due merende ad ogni bambino; per dare continuità al percorso educativo hanno avviato anche la scuola elementare, inserito dei corsi supplementari (arabo, inglese, informatica e musica) e un insegnante di sostegno per i bambini con disabilità;

UN FUTURO DIVERSO È POSSIBILE

Il loro obiettivo per i prossimi anni è rendere la scuola finanziariamente indipendente tramite la realizzazione di un circuito economico che includerà la creazione di imprese e occupazione. Per farlo dobbiamo raggiungere tre principali obiettivi:

1] acquistare una sede per la scuola elementare (per azzerare i costi di affitto della sede attuale);

2] avviare delle imprese sociali il cui profitto sosterrà le spese scolastiche;

3] trovare il sostegno economico per il tempo necessario al raggiungimento dell’autonomia dell’ École Unautremonde.

Un’altra scuola, un altro mondo è possibile.

IL CONTESTO

In Senegal la scuola dell’obbligo prevede 6 anni di elementari e 4 di medie preceduti da 3 anni di educazione prescolare. Il tasso di analfabetismo raggiunge il 59,8%. Inoltre il 45% dei bambini non viene registrato alla nascita e non risulta, per questo, iscrivibile alle scuole pubbliche.

Molti bambini non frequentano la scuola per povertà, discriminazione, analfabetismo o ignoranza dei genitori. Nel quartiere di Medina, a Dakar, coesistono due realtà molto diverse: da una parte famiglie benestanti, dall’altra famiglie molto povere che vivono in ambienti degradati, le baraccopoli. Seppur spazialmente molto vicine, queste due realtà vivono a distanza. Le baraccopoli di Medina sono abitate principalmente da ragazze madri e da donne rifiutate dai mariti. Per guadagnare qualcosa lavorano il miglio e lavano i panni delle famiglie abbienti, aiutate spesso dai loro bambini.

COME AIUTARE A REALIZZARE I PROGETTI

Puoi andare sul loro sito https://www.ecoleunautremonde.org e approfondire i progetti in corso.

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre

Registrati

Crea il tuo nuovo account

Hai già un account?
Entra O Resetta la password